venerdì 5 ottobre 2012

MenteCAT

Piccole donne crescono e grassi gatti invecchiano.
Prezzemolo, il nostro CATTO (un misto fra un gatto ed un cane ed un mentecatto) ormai ha ridotto le sue attività vitali al minimo.
Per raggiungere il traguardo dei 20 anni (non tengo più il conto dei suoi anni ormai), credo passi il tempo in completa bradicardia, mangiando e prevalentemente dormendo. Credo che bazzichi il giardino solo per espletare i suoi bisogni naturelle.
Non reagisce più nemmeno se viene chiamato, non che prima fosse granchè reattivo, ma probabilmente fingeva bene e cercava di darci un minimo di soddisfazione e guadagnarsi il crocchino di merito.
Il problema è che se lui sta disegnando una parabola discendente, le ragazze sono invece  in fase ascendente, crescono, meditano e si attivano.
Il nostro MenteCAT giacerebbe bradicardico sul divano le giornate intere, se non fosse che loro vedono in lui l'incarnazione di Garfield o del Gatto con gli Stivali.
Purtroppo la realtà di Prezzemolo respinge beffarda queste icone iperattive, nemmeno da giovane fu mai particolarmente baldanzoso, forse vorace come Garfield, ma mai combattente e grintoso come il gatto con gli stivali. A che pro? aggiungerei...
Ciò nonostante loro ci parlano e il primo baffo mosso dal vento rappresenta un'evidente risposta ad una domanda...del tipo: 'vero che ci capisci? giochi con noi?'
MenteCAT ben lontanamente abbandonerebbe il caldo e morbido divano per seguire le ragazze in danze circensi...ma viene ahilui costretto.
Il secondo movimento inconsulto di una vibrissa potrebbe rappresentare un NO, un NO non voglio giocare con voi. Questo NO viene confermato dalla comunicazione non verbale (come se una verbale esistesse per davvero..) in cui Prezzemolo è campione.
I messaggi che mi lancia in questo momento a pancia all'aria e occhi chiusi dal divano sono chiari e limpidi come le famose fresche acque.
Purtroppo le ragazze non ammettono questi ammutinamenti e queste ostilità, quindi MenteCAT viene punito.
Ultimamente lo segregano in bagno.
Non appena lo vedono chinarsi sul water per abbeverarsi, ecco che viene subito chiuso  e dopo un pò mi tocca, commossa dal rumore delle zampette sulle porte, andarlo a liberare.
Ciò che da questa mattina mi angoscia e attanaglia il mio sensibile animo è la frase pronunciata da Melody in modo estatico durante la colazione.
'Prezzemolo ha degli occhi bellissimi, soprattutto mi piacciono quando lo chiudo in bagno ed è spaventato...li apre così grandi!'
MenteCAT reagisci! Esterna quel supereroe nascosto sotto la panza e l'ammasso di pelo!!!! Ce la puoi fare, CREDO IN TE!
Ha mosso la vibrissa sinistra in basso: sarà un sì oppure un no?


19 commenti:

  1. Melody preoccuperebbe anche me O_o povero MenteCat, però è vero da bambini si è un pò sadici, io ricordo che il mio gatto lo prendevo per la coda quando avevo circa 8 anni :(

    RispondiElimina
  2. No ma poveroooo! Lasciategli vivere la sua vecchitudine in pace.. oppure prendete un gattino piccolo ma già sadico che possa far fronte alle due mini-belve umane hehehe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la vita è dura, anche per gli amici a quattro zampe!

      Elimina
  3. Povero MenteCat!!!! Pure il mio viene trattato in questo modo ma...... A volte reagisce. Poi scappa perché ha paura che reagisca anch'io :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è tanto la reazione il problema, quanto le unghie di cui sono dotati!

      Elimina
    2. Il Grande porta in fronte una cicatrice delle unghie di Billo. Quando é successo aveva 2 anni, io ero incinta della Mezzana ma la cosa non mi ha fermata

      Elimina
  4. Povera bestiolina! se davvero ha 20 anni è normale che non ne abbia più voglia...sarebbe bene che le due monelle capiscano che lui è vecchietto e come tutti gli anziani non abbia voglia di giocare.
    Beve nel wc????? poverinooooooooooooooooooo data la frequenza di punizioni segregato in bagno io metterei anche lì una ciotola di acqua pulita per lui!
    A casa mia niente gatti...mio marito mi strangolerebbe se ne portassi uno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto solo cose buone e giuste!

      Elimina
  5. Il gattone ha diritto alla pensione!
    A casa mia la mia gatta, vecchietta anche lei, non viene strapazzata per giocare, ma, anzi, il mio secondogenito la prende continuaemnte in braccio per coccolarla, lei un po' ci sta e un po' se ne va.
    Per il wc: anche la mia gatta andava a bere lì dopo aver mangiato le crocchette, l'acqua era pulita però...c'era una perdita, l'acqua era corrente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adosso rompo il WC così ho l'acqua corrente pure io per MenteCAT!

      Elimina
  6. povero prezzemolo.... sai che farebbe un bel panino con le mie speck, brie e rucola :-) urge altro gatto da dare come vittima sacrificale alle gemelle... in alternativa chiudi in bagno loro, le lasci senza ciotola pero' :-) nel mentre fai una foto a prezzemolo con il dito medio alzato (si riesce si riesce) e poi mostrala alle bambine...uahahahaha... inversione di ruoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no dai il Prezzemolo con il speck, brie e rucola NUOOOOO...
      ma ti sei già dimenticata i fantastici panini dell'università??!?!?!?!

      Elimina
  7. Noi, un gatto in lavatrice... Me misera, me tapina, me menteCat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no.... in lavatrice no, povero! sarebbe troppo pure per me!

      Elimina
    2. e dai, qui è da denuncia però....

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Io sto con le tue figlie!
    I gatti riescono a muovere la parte sadica che c'è in ciascuno di noi.
    Ne ho avuto solo uno fra i pie... ehm... era della signora dove avevo affittato una stanza, e l'ho ODIATO dal primo istante quel grassone viziato.
    Per inchiavarlo in bagno e fargli sgranare gli occhi dalla paura avrei pagato oro!!! :)
    AHAHAHAHA! (risata sadica...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah ah ah
      un pò hai ragggioe!

      Elimina

Se non commenti.. te meno!