giovedì 7 giugno 2012

Quando i bambini fanno AO!

Ieri ho accompagnato le ragazze ad una bellissima festa di compleanno, organizzata in un allegro boschetto. La festa iniziava alle 15.30 ma una serie di circostanze a me avverse ed una buona dose di 'rincoglionigimento' ha fatto sì che noi andassimo alle 16.30 passate.
Arrivati quindi con ingente ritardo la mater della festeggiata ci ha accompagnati nel bosco, dove dopo 2 (ricordatevi questo dato) minuti di cammino abbiamo sentito lo schiamazzo dei bambini ed individuato, tra il fogliame, il gruppo di bimbetti intenti a cercare il tesoro.
Le ragazze si sono unite all'ardita ricerca ed io e la mater decidiamo di tornare alla tavola imbandita, locata fuori dal bosco.
Torniamo quindi sul sentiero maestro e camminiamo per un buon 10 minuti, ci troviamo di fronte alla scelta se guadare un fiume o girare sulla sinistra.
Giriamo a sinistra e ci troviamo di fronte ad un grande prato con erba altissima e zanzare all'attacco.
I nostri sguardi incerti si incontrano e si ritrovano davanti al fiume da guadare.
Fortunatamente lei mi trattiene dal farlo, io sono già carica e sto per lanciarmi sull'altra riva dopo un segno della croce propiziatorio.
Decidiamo di tornare al punto di partenza, quei dieci minuti di cammino ed il fiume sconosciuto sono l'ovvia dimostrazione che la strada non è quella maestra, meglio tornare dai cercatori d'oro e dall'animatrice, prima che qualcuno sia costretto a rianimarci dopo notte trascorsa all'addiaccio.
Alla nostra apparizione ci accoglie un primo:
AOOOOOOO le mamme!
Chiediamo delucidazioni alla guida del bosco che ci da un'iniezione di fiducia mica da ridere, manco fosse l'infermiera delle giovani marmotte.
Al ponticello lieve giro a destra e poi subito a sinistra e ci siete.
Ma sì non potremo sbagliare di nuovo..AH AH
Io e Gina (vi potete immaginare perchè la battezzo così) ci dirigiamo verso il ponticello, lieve giro a destra, subito a sinistra, dentro nel pantano (cazz non era previsto) e dopo dieci minuti al prato e al fiume da guadare.
L'incredulità che percepiamo entrambe è più forte del prorompente desiderio che mi spingerebbe al salto del fiume.
Propongo di chiamare  una mamma amica perchè venga a prenderci, non possiamo permetterci di tornare dai trivellatori d'oro e dalla Giovane Marmotta Senior : L'immagine è tutto!
La mia proposta di chiamare soccorso viene declinata da Gina, cui è evidente l'iniezione di fiducia fa ancora effetto! Torniamo ed io, complici dei pantaloni marroni (già all'origine non come conseguenza delle paure di rimanere castaway in the bosc) cerco di non farmi notare dal gruppetto schiamazzante in lontananza. (vd foto)


Il mimo viene interrotto dal solito coro:
AOOOOOOOOOO le mamme!!! SI SONO PERSE!!!!!
o kazz!minch!porke zozzz!
Gina prontamente e con una piccante arguzia risponde:
NOOO, STIAMO RACCOGLIENDO I FUNGHIIIII!!!!

.....sì allucinoggeni però e li abbiamo anche assaggiati....
Sarà la vergogna, sarà molto più probabilmente il caso..ma la strada subito dopo è stata trovata ...

38 commenti:

  1. ahahhahah ma dove le organizzate le feste? fantastica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pianura padana è piena di sorprese!

      Elimina
  2. O forse, a farvi ritrovare la strada, è stato Pollicino che vedendovi in difficoltà ha lasciato le bricioline lungo la via. Scusa ma: bosco, tesoro, bambini, mi scatta subito la fiaba! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che il titolo originario voleva essere 'sindroma da pollicino'??

      Elimina
    2. Vedi che scatta la fiaba!! Quando si dice "essere in sintonia"! ;D

      Elimina
  3. Ma no, dai!!! Dillo che volevate solo farvi una passeggiata nel bosco, altro che ;)

    RispondiElimina
  4. che "bella" avventura!!!!
    w le mamme sclerate!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ahahahah, vedrai che la prossima volta le ragazze ti supplicheranno di aspettarle in macchina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. temo in effetti che quel momento si avvicini troppo presto!

      Elimina
  6. Mi hai fatto venire in mente il film horror "the blair witch project" la strega di blair in cui i ragazzi giravano giravano ma si trovavano sempre al punto di partenza!!! Fantastica tu e la gina!! P s. Pensavo, x sabato, navigatore, rosario e. ..Funghi???si sa mai dovessimo perderci!

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venire in mente il film horror "the blair witch project" la strega di blair in cui i ragazzi giravano giravano ma si trovavano sempre al punto di partenza!!! Fantastica tu e la gina!! P s. Pensavo, x sabato, navigatore, rosario e. ..Funghi???si sa mai dovessimo perderci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che buongustaia...come puoi aver intuito..li abbiamo finiti tutti ;-)))))

      Elimina
  8. Nella foto non riesco proprio a trovarti... direi che il tentativo di mimetizzarti è perfettamente riuscito :)
    Bellissimo il disegno!

    RispondiElimina
  9. Hahahahahaaaaaa la prossima volta sarebbe meglio in compagnia di un bel papà... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eeeeeeeeeeeeeeeeeeee ... a trovarlo!!!!!

      Elimina
  10. Carissima con te non avrei pensato ad una avventura e conclusione diversa :DD scusami.... ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahh spero cara Edvige con il tempo di sorprenderti ;-)

      Elimina
  11. Nooo scleros ma hai spatasciato anche l'uccelletto acquattato nella folta chioma!
    Maaaaa non potevate almeno trovare voi il tesoro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooo, è lui che si è fatto beccare!!!sto pirl!!!

      Elimina
  12. Risposte
    1. ah ah grazie! lo so che volevi dire rincogliogggina ;-)

      Elimina
    2. Annnngyyyy! Ma vedi che brava che clicca sui miei link! :o)

      Elimina
  13. Ma anche ai pupi adesso fanno le feste motivescional nella giungla???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah carissima, un pò di motivescion ce l'avrebbi bisogno io ;-)

      Elimina
  14. Molto ironico ed originale questo blog,adoro i disegni !!Grazie per il voto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie e benvenuta! Voto meritato (frase molto dolce ;-))

      Elimina
  15. CHE RIDERE ...SOPRATUTTO LA GINA...CHE NON POTEVA ALTRO CHE AVERE QUESTO NOME.
    CHE BELLA AVVENTURA.
    IO IN SITUAZIONE SIMILI POSSO ESSERE O L'INDIANA JONES DELLA SITUAZIONE OPPURE LA SUPERGINA...MAI UNA VIA DI MEZZO ^_^ ^_^
    CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beata teeeee....io aspetto ancora la rivincita dei nerd!

      Elimina
  16. ah ah ah ah mi sto sganasciando immaginandomi la scena..... e pure l' AOOOOOO corale :)

    RispondiElimina
  17. ahahahahh....meglio che perdersi con una guida patentata però :D
    di la verità i pantaloni li avevi messi di quel colore perchè prevedevi di doverti nascondere ahahahaha :D

    RispondiElimina

Se non commenti.. te meno!